Serie D, turno infrasettimanale per Picerno, Francavilla e Rotonda

PICERNO- Non c’è tempo di rifiatare per godersi l’allungo in classifica, che il Picerno scenderà nuovamente in campo. La formazione di mister Giacomarro sarà impegnata a Vallo della Lucania contro la Gelbison. Una partita difficile perché l’undici valdianese è squadra imprevedibile visto il suo rendimento altalenante in questo avvio di stagione. Una sfida che non nasconde insidie come ammette lo stesso tecnico dei melandrini: “Giocheremo su un campo più piccolo, fanno un 3-5-2 come il nostro, con Evacuo davanti che è un giocatore forte che ho avuto anche io e con Manzillo che è bravo e conosce bene la categoria-ha dichiarato Giacomarro- . Ci sono anche altri giocatori esperti della categoria. Sicuramente una squadra ben organizzata, mister De Felice è uno che le squadre le fa giocare e sono ben messe in campo. Non vincono da tre partite ma ciò ci deve aiutare a fare più attenzione, è una squadra tosta”. Tra le armi a disposizione del Picerno, la ritrovata solidità difensiva che potrebbe essere un’arma importante a disposizione dei rossoblu.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Donato Valvano