Sicurezza, ancora un colpo a Potenza. Nel mirino la Credem in centro storico

POTENZA – L’ennesimo episodio che crea apprensione in tema di sicurezza. Due uomini – armati di taglierino e che hanno agito con il viso scoperto – hanno fatto ieri mattina una rapina (bottino ancora da quantificare) in una filiale di Potenza della Banca Credem, in corso Umberto, all’ingresso del centro storico del capoluogo lucano. Secondo quanto si è appreso, i due uomini poi sono fuggiti a piedi. All’interno dell’agenzia si trovava soltanto un cliente. Sul posto gli agenti della Questura hanno subito avviato le indagini per rintracciare i responsabili. Proprio l’altro ieri si è registrato il terzo episodio simile in via Angilla Vecchia.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”