Sorpresi in auto con cocaina ed hashish, in manette due giovani di Marconia

MARCONIA DI PISTICCI – La Polizia di Stato ha arrestato due giovani, rispettivamente di 25 e 23 anni, entrambi residenti a Marconia di Pisticci, per detenzione ai fini di spaccio di un consistente quantitativo di sostanze stupefacenti. Gli agenti, durante servizi specifici di contrasto delle attività di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno intercettato e fermato sulla S.P. Destra Basento, in agro di Pisticci, località Incoronata, un’auto di grossa cilindrata per procedere al suo controllo. Prima di arrestare la marcia, il passeggero seduto sul sedile anteriore destro si è disfatto di una busta di plastica bianca gettandola fuori dal finestrino.

Il gesto non è sfuggito agli operatori, che hanno subito recuperato il sacchetto dal ciglio della strada rinvenendo al suo interno panetti di hashish e altra droga. I due giovani erano già noti alle forze dell’ordine per precedenti in materia di stupefacenti. Gli agenti hanno proseguito l’attività nei loro confronti procedendo alle perquisizioni, sia personali che domiciliari. In casa di uno dei due sono stati rinvenuti: 3 bilancini elettronici e altro materiale, impiegati per il confezionamento delle dosi di droga, oltre a 3 compresse di “Suboxone”. I successivi riscontri della Polizia Scientifica hanno permesso di appurare che quanto rinvenuto al momento del controllo su strada consisteva in 4 involucri di cocaina del peso complessivo di gr. 300 e 5 panetti di hashish da gr. 100 ciascuno per complessivi gr. 500. La droga è stata sottoposta a sequestro e i due giovani che la detenevano sono stati arrestati e condotti nel carcere di Matera.