Spaccio di droga, la polizia di Matera denuncia un cittadino straniero

MATERA – Un cittadino straniero pregiudicato, residente a Matera, è stato denunciato dalla polizia del posto per detenzione di droga ai fini di spaccio. Gli agenti durante l’attività di controllo del territorio, per il rispetto delle norme in tema di prevenzione della diffusione del contagio Sars Cov-2, hanno fermato in via San Vito una macchina utilitaria, che viaggiava a velocità sostenuta. All’interno dell’autovettura, sono stati identificati due cittadini stranieri, domiciliati a Matera e noti per i precedenti in tema di stupefacenti. Le verifiche che hanno dato esito negativo per il conducente dell’auto, mentre il passeggero è stato sorpreso con un involucro contenente 5,8 grammi di eroina, stretto nel pugno della mano.

Inoltre, in capo al soggetto, da alcune settimane gravava una nota di rintraccio per la sottoposizione alla misura di prevenzione dell’avviso orale poiché giudicato socialmente pericoloso per essersi nella recente estate, reso responsabile di diversi furti ai danni di esercizi commerciali della Città dei Sassi. All’esito degli accertamenti di rito, dunque, il pregiudicato è stato sottoposto alla ridetta misura nonché denunciato all’autorità giudiziaria del posto per il reato di detenzione di eroina ai fini di spaccio.