Stalking, minaccia e perseguita la ex fino in Spagna

POTENZA –

Accusato di atti persecutori nel confronti della moglie di origine spagnola e del suo nuovo compagno, per un uomo di 53 anni è scattato l’obbligo di dimora nella città di Matera. La Procura ha inoltre disposto che dovrà rientrare nella propria abitazione entro le 20 e non uscire prima delle 7 e che non potrà avere contatti, neache tamite telefono e social network, con la vittima e i suoi familiari.

Il 53enne aveva più volte inviato messaggi minatori e vendicativi alla coppia tanto da indurre la donna a trasferirsi prima a casa del nuovo compagno poi in Spagna presso la famiglia d’origine dove però è stata raggiunta dall’ex che l’ha aggredita. L’uomo, non appena è rientrato in Italia, a seguito della denuncia della donna, ha ricevuto dal Tribunale la notifica del divieto di avvicinamento e di comunicazione con la vittima valido sia in Italia che in Spagna