Stop a Tempa Rossa, Total: “Pozzi chiusi già prima della diffida della Regione”

CORLETO PERTICARA – Stop all’impianto estrattivo nella Valle del Sauro. La Regione Basilicata, con una diffida ha disposto la sospensione immediata dell’attività del Centro Olio Tempa Rossa. Nove gli episodi anomali di sforamento dei valori con emissioni nell’atmosfera che hanno spinto la Regione a decretare il fermo. Arriva la replica della compagnia francese: i pozzi erano già stati chisui prima della diffida. “La società – si legge nella nota della Total – comunica di aver provveduto all’interruzione dell’emungimento da tutti i pozzi della concessione per l’esecuzione di una manutenzione straordinaria ancor prima della ricezione della diffida da parte della Regione Basilicata trasmessa in data odierna. Nello specifico – continua la compagnia francese – la manutenzione straordinaria è finalizzata alla verifica di alcuni posizionatori installati sulle valvole di processo del Centro Olio per l’eventuale sostituzione degli stessi.Detta manutenzione straordinaria, già comunicata all’autorità mineraria (UNMIG), costituisce parte degli interventi di miglioramento in corso di identificazione nell’ambito dello ‘Studio di affidabilità’. La società, al fine di garantire la condizione di conservazione degli impianti e la loro integrità e a tutela della Salute, della Sicurezza e dell’Ambiente, procederà attuando i programmi al vaglio dell’autorità mineraria”.

Ora la Total ha 10 giorni di tempo per presentare un cronoprogramma dei lavori di manutenzione.