Svolta alla Fca Melfi, dal 4 gennaio su entrambe le linee al lavoro su 15 turni settimanali

MELFI – Si cambia. E, a iniziare dagli oltre 7mila lavoratori, si tratta di una nuova svolta storica. Nello stabilimento di Melfi la produzione di Jeep Compass e Renegade PHEV passerà dal prossimo 15 febbraio da 10 a 15 turni grazie all’evoluzione del segmento delle vetture elettrificate a livello nazionale e internazionale e al crescente successo dei modelli prodotti nello stabilimento lucano per i mercati globali. Sempre da febbraio un’analoga turnazione l’avrà anche la Jeep Compass a motore termico attualmente in produzione su 10 turni.

Un reparto della Fca-Sata di Melfi

Una specifica formazione per le nuove produzioni sarà fatta con una parte dei lavoratori provenienti dalla linea della Jeep Renegade e della 500X che, nel frattempo, a partire dal 4 gennaio, sarà rimodulata con un orario a 15 turni settimanali rispetto agli attuali 20 turni con un temporaneo ricorso alla Cassa integrazione guadagni ordinaria che interesserà, a rotazione per un periodo di 6 settimane, circa il 25% del personale oggi operante sulla linea.

“La rimodulazione della turnazione – afferma un portavoce Fca – permetterà allo stabilimento di essere maggiormente efficiente in tutte le sue produzione con l’obiettivo di avere un costante adattamento organizzativo alle quotidiane evoluzioni del mercato che registra ancora gli effetti dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”.