Tempa Rossa, depennati i risarcimenti agli agricoltori

CORLETO PERTICARA – Non si poteva certo accontentare tutti. C’è chi, specie tra le parti sociali e le associazioni di categoria e quelle professionali, avrebbe voluto spuntare ben altro.

A non turarsi il naso sono gli agricoltori dell’area compresa nella concessione mineraria “Gorgoglione”, depennati in un solo colpo dal protocollo “Tempa Rossa per la trasparenza e per la valorizzazione dell’occupazione e dello sviluppo”. Nove pagine ben strutturate con dettagliatamente specificati ruoli, responsabilità e compiti assegnati in prevalenza a Total che, però, nella lunga trattativa intrapresa con i sindacati, i sindaci e la Regione Basilicata pare proprio sia stata lei ad averla avuta vinta, facendo prevalere il proprio diniego a provvedere al “risarcimento delle aziende agricole penalizzate per gli effetti della costruzione del centro olio”.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Mariolina Notargiacomo