Tensostruttura del Qatar ormai satura, il centrosinistra chiede a Bardi di utilizzare anche il Pala Basento per le vaccinazioni

POTENZA – Sulla campagna vaccinale in corso intervengono i consiglieri comunali del centrosinistra di Potenza. La tensostruttura del Qatar – scrivono in una nota – è oramai saturo di domande e prenotazioni, il rischio “collasso” e rallentamento delle operazioni è dietro l’angolo. A questo proposito i consiglieri sollecitano la giunta regionale e l’assessore alla Sanità affinché valutassero seriamente l’opportunità di aprire almeno un altro punto vaccinale. Le strutture disponibili e facilmente attrezzabili per il centrosinistra sono due: la palestra di Via Roma e il Palabasento di Lavangone (soluzione quest’ultima che sarebbe particolarmente gradita perché la struttura si trova in una posizione facilmente raggiungibile dai comuni dell’area nord-est della regione).