Un altro passo verso la normalità: da oggi riaprono bar e ristoranti al chiuso

POTENZA – Un altro passo verso la libertà. Da oggi è infatti possibile pranzare e cenare al chiuso o consumare una bibita o un caffè al bancone dei bar. Con la curva dei contagi in discesa e la campagna vaccinale in corsa, si riparte con ulteriore step verso il ritorno alla normalità. Resta l’obbligo del distanziamento e di indossare la mascherina all’aperto e al chiuso e ovviamente sono vietati gli assembramenti. Gel igienizzante a portata di mano per i clienti e per il personale. I ristoratori, inoltre, sono invitati a fissare, sulla base dei volumi di spazio, il numero massimo di presenze contemporanee sia all’aperto e al chiuso. Distanza tra i tavoli consigliata di almeno un metro.

CERTIFICAZIONE VERDE Per partecipare ad eventi o cerimonie e o per intraprendere un viaggio all’estero serve la certificazione verde. Un documento che serve ad attestare l’avvenuta vaccinazione. Il certificato deve essere rilasciato dalla struttura dove si viene vaccinati, ha validità dal 15esimo giorno successivo alla somministrazione del vaccino e vale nove mesi. Se si è guariti dal covid invece bisogna munirsi di un certificato del medico di base o del pediatra. Valido anche il tampone molecolare o antigenico ma per sole 48 ore.