Una lucana per il dopo Salvini

POTENZA – L’accordo politico tra M5s e Pd è in dirittura d’arrivo e nel totoministri quotidiano uno dei nomi rimbalzato sui tavoli romani chiama in causa Potenza e la Basilicata. Nel risiko del governo che verrà per la poltrona di ministro dell’Interno è il profilo di Luciana Lamorgese a prendere quota. Potentina, già capo di gabinetto al Viminale ed ex prefetto di Milano, piace alle due forze politiche per il post Salvini.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”