23 Jul 2019
BREAKING NEWS
Home / Potenza e Provincia  / Potenza Città  / Vaglio, porta il figlio in discoteca con l’autoambulanza: assolto l’autista

Vaglio, porta il figlio in discoteca con l’autoambulanza: assolto l’autista

POTENZA – La Corte dei conti ha assolto dall’accusa di danno all’immagine causato all’Asp due autisti del 118 che la sera del 3 febbraio 2013 avevano accompagnato il figlio di uno dei due in discoteca con il mezzo di soccorso. La procura contabile aveva chiesto la condanna al risarcimento di 45mila euro in favore dell’azienda sanitaria, di cui il 70% da addebitare all’autista dell’autoambulanza e padre del ragazzo accompagnato presso una discoteca di Vaglio e il restante 30% al secondo autista. Il processo contabile si era innescato dopo il decreto penale di condanna a carico dei due autisti del 118. Secondo l’avvocato Dino Donnoli, difensori di entrambi, però, il danno all’immagine non si è concretizzato dal momento che la notizia non ha mai avuto alcun clamore mediatico. Impostazione condivisa dal collegio giudicante che ha mandato assolti entrambi gli autisti del 118.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”