Vertenza Cmd, i 14 lavoratori saranno riassunti nel 2022

POTENZA – Fumata bianca nell’incontro di ieri al Dipartimento delle Attività Produttive. La Cmd assumerà entro il 2022 i 14 lavoratori licenziati lo scorso anno. E’ quanto emerge dall’accordo sottoscritto in Regione alla presenza dell’assessore alle attività produttive Francesco Cupparo dall’azienda di Atella e le sigle sindacali. Nel frattempo, dal prossimo mese di gennaio i 14 lavoratori rientreranno gradualmente nello stabilimento con un contratto di somministrazione di durata annuale. Si chiude così una vertenza esplosa l’anno scorso, quando le agenzie del lavoro non hanno rinnovato alla naturale scadenza i contratti a tempo determinato a 19 persone. In un colpo solo, ben 19 dipendenti sono stati mandati a casa.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”