Viaggiava con 200 grammi di eroina nascosti nel vano motore

BANZI – I Carabinieri della Stazione di Banzi, con l’ausilio dei militari della Stazione di Genzano di Lucania, hanno arrestato in flagranza di reato un 32enne di Banzi, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto in luogo pubblico di armi od oggetti atti ad offendere.

Il giovane è stato fermato per un controllo mentre transitava a bordo della sua auto lungo la Provinciale 6 “Appula” nel tratto tra Banzi e Palazzo San Gervasio. I militari, insospettiti dall’atteggiamento irrequieto manifestato dal conducente, hanno deciso di effettuare una perquisizione personale e veicolare, durante la quale sono stati rinvenuti e sequestrati, nel vano motore, due involucri in cellophane contenenti complessivamente 211 grammi di eroina, oltre ad altre due confezioni in plastica con all’interno 2 grammi di marijuana e altrettanti di hashish. Ancora, nell’abitacolo, i militari hanno trovato ed analogamente sequestrato un coltello a serramanico e materiale per il confezionamento di dette sostanze stupefacenti. Il 32enne si trova ora nel carcere di Potenza.