Volley A2, gara difficile per la Rinascita Lagonegro: al palazzetto di Villa d’Agri arriva il Siena

MARSICOVETERE – La 3° giornata di ritorno porterà al palazzetto dello sport di Villa d’Agri la Emma Villas Aubay Siena, la squadra di coach Alessandro Spanakis è reduce dalla bruciante sconfitta esterne patita a Mondovì nel recupero della 6 giornata di andata. La formazione senese scenderà in campo con tutta probabilità con il sei più uno formato dalla diagonale composta dal regista Marco Fabroni e dall’opposto Yuri Romanò, al momento autentico faro offensivo dei toscani. In posto 4 agiranno il russo naturalizzato australiano Igor Yudin e l’esperienza di Dore Della Lunga, con Ferdinando Della Volpe pronto a subentrare dalla panchina per far rifiatare i due titolari. Al centro ci saranno le manone di Matteo Zamagni e Rocco Barone, due tra i più esperti centrali di categoria. Il libero sarà Pasquale Fusco. Per un caso curioso si ritroveranno sottorete i due registi Fabroni e Salsi a maglie incrociate, avendo ciascuno iniziato la stagione proprio con i rispettivi avversari (Fabroni a Lagonegro e Salsi a Siena).

Per mister Tubertini intera rosa a disposizione , unica eccezione potrebbe essere Armenante, alle prese un problema muscolare alla coscia destra. 

“Sarà una gara difficile – dichiara il capitano Federico Marretta- poiché loro hanno delle ottime individualità e sono alla ricerca di continuità . Il fatto che cambino palleggiatore ogni volta, non li aiuta, però sono forti in battuta e noi dobbiamo essere preparati a giocare molto spesso palla alta , senza sbagliare e provare a cambiare subito la rotazione. Noi saremo al completo, Vedovotto sta migliorando sempre di più e ci potrà dare una grossa mano. Noi andiamo convinti che ce la possiamo giocare e siamo anche consapevoli di dover stare attenti in ogni fase, sia di break che cambio palla”, conclude Marretta. Appuntamento domani alle 18 per la diretta live sul canale di YouTube di Legavolley.