Volley/A2, tie break fatale al Lagonegro

CORIGLIANO- Una sconfitta al tie-break per la Rinascita contro Bergamo. Cinque set, una gara combattuta.

Un punto comunque guadagnato per Falabella contro una corazzata. La Geosat-Geovertical si fa sorprendere dagli ospiti con un 1-6. Falabella è costretto a fermare il gioco. Al rientro i biancorossi cercano di dimezzare lo svantaggio e ci riescono alzando muro10-12. Errori difensivi per i lagonegresi, l’Olimpia avanza sull’11-17. Ormai sul finire, i lucani perdono fiducia e Bergamo prende il largo fino alla vittoria del primo parziale. L’inizio del secondo è più equilibrato. Mazzone per la prima volta porta in vantaggio i locali con un ace e poi Tiurin fa due punti consecutivi, Spadavecchia mura Wagner 9-6 e Spanakis chiama il tempo.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”