Zona arancione prorogata fino al 3 dicembre, ma è solo un passaggio “tecnico”

POTENZA – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive relative alla zona rossa della Provincia Autonoma di Bolzano e alla zona arancione delle regioni Basilicata, Liguria e Umbria.

L’ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020. Proprio quest’ultimo passaggio evidenzia come si tratti di un passaggio “tecnico”: essendo trascorse due settimane dal precedente provvedimento, le misure restrittive, come previsto dal Dpcm, vanno rinnovate o modificate. Pertanto, ogni decisione sull’eventuale passaggio in zona rossa dalla Basilicata che resta osservata speciale, resta comunque fissata a venerdì 27 novembre, all’esito del nuovo monitoraggio sull’andamento dell’epidemia.