26 Jun 2019
BREAKING NEWS
Home / Sport  / Calcio  / Calcio lucano, D’Onofrio e la scalata dell’Elettra Marconia

Calcio lucano, D’Onofrio e la scalata dell’Elettra Marconia

MARCONIA DI PISTICCI – La promozione in “Promozione” è arrivata, ma è arrivata seguendo la strada più lunga e anche la più tortuosa, difatti l’Elettra Marconia, in campionato, si è classifica al quarto posto e quindi ha dovuto disputare le due gare dei play off sempre sul campo delle migliori. Alla fine però sono stati gli jonici a mostrarsi i migliori, perché dopo aver battuto, a Bernalda, il Peppino Campagna, la formazione rosso blu è riuscita a violare anche il campo dell’Atletico Montalbano e conquistando così la promozione che non sembrava così scontata. Un grande traguardo per la cittadina jonica che torna così nel calcio che conta dopo qualche anno di buio. L’impresa dell’Elettra Marconia è stata compiuta da una squadra quadrata condotta dal trentunenne Antonio D’Onofrio, un tecnico tanto giovane quanto preparato che oltre a contare sui suoi ragazzi, ha potuto contare sull’apporto del “dodicesimo”, che non ha mai fatto mancare il proprio sostegno alla squadra, anche nei momenti difficili. Mister D’Onofrio, qualche giorno fa, ha vinto l’Oscar del Gradimento 2019 indetto dall’Aiac di Matera in occasione del Premio Franco Mancini, collezionando ben 2478 su 2784 voti e “sbaragliando” la concorrenza, in corsa c’erano Massimo Lerose, Tonio Chisena e Pinuccio D’Ascanio.

 

L’intervista integrale sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Antonio Croglia